Da Strasburgo: la discussione sui torture goods

mercoledì 05 ottobre 2016

L'Unione Europea lotta contro la tortura e la pena di morte con ogni mezzo a sua disposizione, compresa la politica commerciale. Che, da ieri, è un arma ancora più affilata. Ecco il mio intervento in aula prima del voto sulla relazione che vieta il commercio di beni che possono essere utilizzati a scopo di tortura o pena capitale. Ho preparato anche una scheda che riassume contenuti e contesto.








ALESSIA MOSCA
Membro del parlamento europeo