Digital

Al Parlamento europeo mi occupo di questioni legate al digitale, dalle startup alla digitalizzazione delle imprese tradizionali, dalle innovazioni tecnologiche nel mondo del lavoro alle novità che dovrebbe portare la realizzazione del Mercato Unico Digitale.
La rivoluzione digitale ha il potenziale di stimolare fortemente il mercato del lavoro e semplificare la nostra vita, ma ha in sé anche il rischio di ridimensionare interi settori produttivi, con ricadute negative sul l'occupazione.
Allora è buona o cattiva? In sé, né l'una né l'altra, è un cambiamento che per certo arriverà: sta soprattutto alla politica immaginare un quadro normativo adeguato per massimizzare i benefici minimizzando i costi.

Strategia per il Mercato Unico Digitale: un primo bilancio

Nel maggio 2015 la Commissione Europea aveva lanciato una strategia per il Mercato Unico Digitale in Europa. A due anni di distanza, è stata presentata mercoledì scorso una valutazione di quanto fatto finora e di quanto c’è ancora da fare nei prossimi due anni che ci separano dalle elezioni europee del 2019. L’impostazione complessiva della strategia e della sua valutazione è buona: si parte..

Continua a leggere →

Contro il geo-blocking, per puntare a un vero Mercato Unico Digitale

Oggi se dalla Francia volessimo comprare online un prodotto offerto da una società con sede in Austria, quasi nel 37% dei casi (dato 2015) potremmo incappare in un sovrapprezzo, nell’impossibilità di acquisto o nel re-indirizzamento alla versione “locale” (francese in questo caso) del sito di e-commerce dove probabilmente si applicano delle tariffe e condizioni di vendita diverse.   Il geo-blocking: una discriminazione geografica Questa pratica, nota come geo-blocking o “bocco..

Continua a leggere →

Robotica: rischi e opportunità. Il Parlamento Europeo ne richiede la disciplina.

Il 16 febbraio il Parlamento Europeo ha approvato in seduta plenaria una risoluzione “recante raccomandazioni alla Commissione concernenti norme di diritto civile sulla robotica” con la quale ha chiesto alla Commissione di presentare un testo sul tema. La risoluzione mette in luce le opportunità e i rischi legati allo sviluppo dell’industria robotica. L’espansione di questo settore, infatti, stimolerà la crescita economica (tra il 2010 e il 2014 l’aumento..

Continua a leggere →

La proposta di un Regolamento europeo per la ePrivacy

  La proposta di un Regolamento europeo per la ePrivacy: strumento per sfruttare le potenzialità del Mercato Unico Digitale   Il 28 gennaio è la Giornata della protezione dei dati, istituita dal Consiglio d'Europa nel 2006 e celebrata oggi in tutto il mondo (con il nome di Giornata della privacy). La data scelta ricorda il giorno in cui è stata aperta la firma della Convenzione di..

Continua a leggere →

L'UE e il sostegno al commercio elettronico e alle imprese online

Non se ne è parlato molto, ma la scorsa settimana la Commissione Europea ha presentato un'importante proposta per una nuova normativa fiscale a sostegno del commercio elettronico e delle imprese online nell'UE: questo pacchetto di misure consentirà ai consumatori e alle imprese, in particolare le start-up e le PMI, di acquistare e vendere più facilmente beni e servizi online. Pierre Moscovici, Commissario per gli Affari Economici e Finanziari, ha addirittura..

Continua a leggere →

Mercato Unico Digitale: la riforma del copyright

La creazione del Mercato Unico Digitale sarà una delle innovazioni più importanti che questa legislatura europea lascerà in eredità ai cittadini di domani. Insieme al mio staff stiamo preparando alcune schede che illustrino con chiarezza le novità principali della strategia ideata dalla Commissione. Iniziamo oggi con la riforma del copyright, uno degli aspetti maggiormente segnati dalla rivoluzione digitale in atto, che ha un forte impatto sulla grande industria creativa..

Continua a leggere →